I giovani alla mensa Caritas

Domenica 5 febbraio scorso, i giovani di Azione Cattolica della nostra parrocchia hanno prestato sevizio presso la mensa Caritas dell’arcidiocesi di Bari –Bitonto.

Non è stata la prima volta che ciò è accaduto, già in estate, precisamente il 30 luglio, il gruppo giovani ha partecipato attivamente a questo servizio verso i più bisognosi aderendo al progetto “Una parrocchia al giorno”, iniziativa pensata dall’Ufficio Caritas della diocesi per sostituire il servizio mensa delle suore di carità di Madre Teresa di Calcutta, impegnate nel periodo estivo in altri tipi d’attività.

Visto il successo dell’iniziativa estiva il direttore diocesano della Caritas, Don Antonio Ruccia, ha pensato di istituire un servizio permanente di mensa, da tenersi nella prima, seconda ed eventualmente quinta domenica di ogni mese, presso il Dormitorio diocesano, che accoglie i senzatetto di Bari, ubicato presso l’Estramurale Capruzzi.

Il gruppo giovani ha deciso di non lascarsi sfuggire questa occasione e ha subito comunicato la propria disponibilità. Nell’organizzazione della giornata è stata coinvolta tutta l’Azione Cattolica parrocchiale: i diversi gruppi adulti hanno preparato i pasti ed i giovani si sono impegnati praticamente nel servizio presso la mensa. I poveri giunti per il pranzo sono stati più di un centinaio, italiani e non, uomini e donne, adulti e giovani.

E’ stata sicuramente un’esperienza bella che ci ha fatto vivere una domenica “insolita”, diversa dalle altre, facendoci riscoprire il significato della frase del vangelo di Matteo “Ogni volta che avete fatto questo ad uno dei miei fratelli più piccoli l’avete fatto a me”(Mt 25,40).

Sarebbe bello fare qualcosa di simile in parrocchia per passare insieme con le famiglie bisognose una “insolita domenica”.

 

Se la fede ci fa essere credenti e la speranza ci fa essere credibili è solo la carità che ci fa essere creduti.

(Don Tonino Bello)

                                                         

    Il Gruppo Giovani di Azione Cattolica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.