Dopo 10 anni diamo i numeri

A 10 anni dalla riapertura al culto della nostra chiesa Madre, tanti sono stati i cambiamenti… e non parliamo solo dell’organo, della tastiera, delle sedie, della Madonna e dei banchi in continuo movimento, ma parliamo soprattutto di un movimento della comunità. Un cambiamento efficace, forse lento, ma forte e tenace, un cambiamento di abitudini, di luoghi, di volti e di persone.

Per ora, a 10 anni dalla riapertura, l’unica cosa stabile è più o meno la chiesa e il parroco con i suoi parrocchiani. Tanto è cresciuta la nostra comunità, non solo grazie alle numerose iniziative, gruppi, momenti di preghiera ed esperienze formative, ma anche  grazie alla nostra chiesa, punto di riferimento importante per tutto il nostro paese.

Ritornata a risplendere, in 10 anni, sono stati organizzati eventi e manifestazioni che ci hanno fatto apprezzare la bellezza della nostra chiesa e l’appartenenza a questa comunità.

Abbiamo pensato di darvi un po’ di numeri, a dimostrazione di quanto la nostra comunità sia in continuo divenire.

In 10 anni ci sono stati 456 battesimi, 403 prime comunioni, 455 cresime e 479 matrimoni.

In cantiere anche l’osservatorio delle famiglie attraverso il quale sarà possibile monitorare l’incremento dei nuclei familiari residenti nel territorio parrocchiali e quelli invece che pur non residenti frequentano attivamente o saltuariamente la nostra parrocchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.