Campo scuola all’insegna de “Non questo…ma il prossimo”

campo scuolaNon questo… ma il prossimo” è stato il tema del campo scuola per i ragazzi delle scuole medie, tenutosi a Santeramo lo scorso fine settimana.

Il prossimo è colui che ci sta accanto, ma siamo anche noi, con le nostre insicurezze, le nostre scelte e le nostre difficoltà.

Con i ragazzi siamo partiti da un’attenta analisi del film d’animazione Ribelle per riflettere sulle esperienze che viviamo ogni giorno. Moltissimi sono stati gli spunti da cui partire e altrettanti i dibattiti e i confronti che si sono aperti: questi pochi giorni trascorsi insieme sono stati pieni e ricchi, sicuramente hanno suscitato nuove domande e hanno lasciato aperti numerosi argomenti su cui confrontarsi.

Uno dei temi affrontati è quello importantissimo della libertà.

“Essere liberi vuol dire fare delle scelte importanti e non lasciarsi schiavizzare dagli istinti: questa la riflessione di don Mimmo che ha lasciato senza parole i nove ragazzi di prima e seconda media che hanno partecipato al campo scuola “.

La libertà é infatti stata una delle tematiche che hanno animato la riflessione insieme al destino, alle relazioni soprattutto familiari, alla carità e all’ascolto reciproco. Senza dubbio siamo tornati, ragazzi ed educatori, carichi di una forza che ci porterà non solo a vivere con un’ottica diversa l’estate che ci aspetta, ma anche a riprendere con un diverso entusiasmo il nostro cammino di fede.

Tra i tanti momenti di incontro, di preghiera e di condivisione non sono mancati allegria divertimento che hanno permesso la creazione e il rafforzamento dei legami nel gruppo. La positività del campo è emersa anche dal sì forte e convinto con cui i ragazzi hanno risposto alla domanda: consigliereste ai vostri amici di vivere un’esperienza come questa?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.