“Fra(m)menti in Festa”- Sguardi nella tradizione

manifesto_mostra_foto_acquavivaSabato 1° marzo, alle ore 20,00 circa, presso l’ala nord del Palazzo di Città di Acquaviva delle Fonti, S. E. Mons. Giovanni Ricchiuti inaugurerà la mostra cine-fotografica ”Fra[m]menti in Festa – Sguardi nella tradizione“.

La mostra, visitabile dal 2 all’11 marzo 2014 dalle ore 17:00 alle 21:00, è inserita nel calendario dei festeggiamenti in onore della Madonna di Costantinopoli, protettrice di Acquaviva delle Fonti. L’esposizione, promossa e curata dal Comitato Feste Patronali in collaborazione con Immagini SIVILLA e l’I.I.S.S. “Rosa LUXEMBURG“, racconta attraverso oltre cinquanta fotografie come dagli anni settanta in poi le tradizioni migliori delle feste patronali hanno segnato la storia della nostra Città.

La mostra raccoglie le immagini di ieri tratte dall’archivio del Comitato Feste Patronali e si pone come ponte ideale tra i fasti del passato e le legittime ambizioni del presente e del futuro prossimo. Dalle immagini, intrise di significato e storia, emerge come la festa, da sempre, viene vissuta con sentita devozione: un rapporto duraturo, una relazione quasi filiale tra la Madonna di Costantinopoli – Maria Madre – e l’acquavivese, suo figlio.

Colori e sfumature disegnano le emozioni che gli acquavivesi provano durante i “giorni della festa“, tanto attesi e carichi di significato, mai ripetitivi e sempre ricchi di novità.

L’obiettivo è lo strumento che svela tanti “fram(m)enti in festa” racchiusi nella cornice della tradizione e custoditi nello scrigno dei ricordi. Un flashback su come le generazioni passate attendevano e vivevano la festa: alla scoperta di scatti che racchiudono in sé la vera essenza delle feste passate, dei valori e delle “usanze” .

La mostra mette assieme numerosi frammenti per costruire un mosaico tanto bello quanto ricco di tradizione perché – come affermava lo scrittore Ezra Pound – “la tradizione è una bellezza da conservare, non un mazzo di catene per legarci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.