Gettate la rete!! benvenuti nel nostro sito

Se dovessi pensare ad un’immagine che rappresenti la comunità parrocchiale mi verrebbe subito in mente una rete. 
Innanzitutto perché la “rete” richiama la stupenda avventura dei discepoli con Gesù: all’inizio della loro missione, mentre erano imbrigliati nelle loro reti, il Maestro li invita ad un’esperienza di libertà: “prendere il largo e calare le reti per la pesca” (Lc 5,4). Lo stesso invito sarà rivolto dal Risorto alle origini della Chiesa, chiedendo loro di fidarsi nuovamente di lui, gettando la rete altrove.
Inoltre la comunità parrocchiale è, per sua natura, una comunità annodata in molteplici relazioni: con Dio, tra gli adulti, con i bambini e ragazzi, tra sacerdoti e laici, con i giovani, ecc…. questa la rende molto simile ad una famiglia, “una famiglia di famiglie”.
Le comunità parrocchiali sono in rete tra di loro perché presenza della Chiesa Diocesana sul territorio e punto di partenza per l’evangelizzazione. 
I vescovi italiani hanno scritto: «più che di “parrocchia” dovremmo parlare di “parrocchie”: la parrocchia infatti non è mai una realtà a sé, ed è impossibile pensarla se non nella comunione della Chiesa particolare».
Con la ricchezza delle reti di relazioni che ci accomuna ci collochiamo nella rete web!
L’invito fatto da Gesù ai discepoli di “gettare dall’altra parte la rete” oggi desideriamo tradurlo nella ricchezza delle reti che il tempo contemporaneo ci offre: internet diventa, così, per noi, non un labirinto in cui perdere noi stessi o le nostre cose, ma il “luogo” in cui darci  appuntamento, scambiarci  idee o pensieri, informarci… e … magari, poi, incontrarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.