S. E. Mons. Mario Paciello è nato a Barcellona Pozzo di Gotto, provincia di Messina, il 26 ottobre 1937.

Ha compiuto gli studi medi e ginnasiali nel Seminario Vescovile di Troia (FG) e quelli filosofici e teologici nel Seminario Regionale di Benevento.

È stato ordinato Sacerdote il 30 giugno1963 aFoggia.

Dapprima Vicerettore nel Seminario diocesano, fu successivamente Canonico della Basilica Cattedrale, Rettore del Seminario, Parroco della parrocchia dei Santi Guglielmo e Pellegrino Foggia  ( – 1989)  e Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Foggia-Bovino.

Eletto Vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti il 20 luglio 1991, fu consacrato il 29 settembre dello stesso anno da S.E. Mons. Giuseppe Casale, Arcivescovo di Foggia-Bovino, essendo Conconsacranti S.E. Mons. Pietro Santoro, Arcivescovo di Campobasso-Boiano, e S.E. Mons. Felice Leonardo, Vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti.

Trasferito alla sede di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti il 6 agosto 1997, ha fatto il suo ingresso in Diocesi il 25 ottobre 1997.

Attualmente è Governatore (dal 1997) dell’Ente Ecclesiastico Ospedale Regionale Generale “F. Miulli”.

In seno alla Conferenza Episcopale Italiana, dal 2005 al 2010 è stato Membro della Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute e Membro della Presidenza della Caritas Italiana.

Pubblicazioni e opere teatrali:

Operai dell’ultima ora

Quando l’amore chiama (1999)

Le  labbra e il cuore (2000)

La porta del Giorno del Signore (2005)

Cammini di speranza. Opere teatrali (2008)

 

Lettere pastorali:

-          Un grande maestro dell’arte di vivere

-          Con lo sguardo della memoria

-          Sulla strada di Emmaus

-          Sale della Terra – luce del mondo

-          Incontro a Cristo sulle strade del mondo

-          Non era un sogno

-          Cenere e fuoco (2007)

-          Carissimi don  (2007)